Stagioni

ogni stagione ha i suoi colori,
i suoi profumi
i suoi suoni
la primavera ha il profumo dell’aria tiepida
il colore verde delle gemme e del risveglio
e il suono degli uccellini affacendati a trovare un compagno
a ricostruire il nido dell’anno prima o uno nuovo

l’estate è rossa, rossa della calura del sole
che scende all’orizzonte dopo una giornata lunga e umida
ha il suono dei bambini nei parchi fino all’ora di cena
il profumo dell’erba tagliata,
delle gite al mare o in montagna

l’autunno ha mille colori
degli alberi che si preparano al riposo invernale
in un’ esplosione di giallo, ocra e rosso
il suono di foglie secche sotto le scarpe
l’odore dei primi camini accesi
della nebbia che ti avvolge e attutisce i rumori

poi l’inverno
l’inverno non arriva, prorompe
con le sue crontaddizioni
i cieli limpidi dal freddo
la neve che imbianca i prati e ti acceca nel sole
ma l’inverno per me è soprattutto il natale
il periodo dell’anno che più di tutti
mi ricorda
i miei cari che non ci sono più
perchè proprio il natale me ne ha portati via
e mentre vorresti abbandonarti alla nostalgia
intorno a te la frenesia della gente
delle luci colorate e degli addobbi pacchiani
dei regali obbligati
delle cene in cui ti senti estraneo
finchè finalmente qualche timida gemma
ti fa sperare

Un pensiero riguardo “Stagioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.